17 novembre 2018

Il 29 settembre a Maccarese la Notte bianca della legalità

Sarà ospitata sabato prossimo, 29 settembre, nella Casa della Partecipazione di Maccarese la terza edizione della “Notte Bianca della Legalità”, ideata e organizzata dalla delegata del sindaco alla Legalità Arcangela Galluzzo. Il programma si aprirà alle 18 con uno spettacolo di musica e danza e con il saluto istituzionale del sindaco Esterino Montino, a seguire omaggi a Paolo e Rita Borsellino, Giancarlo Siani, Peppino Impastato, Aldo Moro. E poi, le consegne dei Premi Fiumicino Legalità 2018, letture di brani, esibizioni di studenti delle scuole del territorio, canzoni, proiezioni e dibattiti legati da un unico filo conduttore: la cultura della legalità. Appuntamenti da non perdere anche la “passeggiata della legalità” con partenza alle 16.00 dalla Casa della Cultura di Fregene a cura del Piccolo Principe Yogarmonia, la mostra fotografica “Acqua, Terra, Forme e Colori per la legalità” di Filippo Lentini e la proiezione alle 21 del film “Fortapàsc” di Marco Risi.
Gli ospiti in programma sono moltissimi. Tra di essi, l’attrice Paola Quattrini, la criminologa Immacolata Giuliani, l’attrice Simona CavallariGianpiero Cioffredi, presidente dell’Osservatorio sulla Legalità e Sicurezza della Regione Lazio, Dario Vassallo, presidente della Fondazione Vassallo, Massimiliano Vender, presidente dell’Associazione Antimafia #NOI, solo per citarne alcuni.
“Quest’anno il programma della Notte Bianca della Legalità – spiega il sindaco Montino – si fa ancora più ricco e interessante. Il tema è per noi centrale: la legalità è un fatto culturale, una modalità di atteggiamento, di fare Pubblica Amministrazione. Purtroppo ci sono fenomeni da tenere sotto controllo, su cui ci deve essere un monitoraggio continuo, da un punto di vista amministrativo, commerciale, economico. Quanto accaduto di recente a Ostia deve tenerci in allarme, non basta un fiume a separarci. È per questo che la legalità deve diventare un valore da difendere, da insegnare nelle scuole e da promuovere con iniziative come questa”.
“Sono state tantissime – aggiunge la delegata Galluzzo – le associazioni e le persone che mi hanno dimostrato piena disponibilità e entusiasmo nell’organizzazione di questo evento. Il programma prevede una maratona fittissima piena di sorprese. Ma questo è il primo di una lunga serie di eventi. Per me è un grande onore e la realizzazione di un sogno, dopo che lo faccio già nella mia terra, la Calabria, potermi dedicare alla legalità nel territorio dove ho scelto di vivere. È una sfida che insieme al sindaco abbiamo deciso con convinzione di portare avanti, soprattutto nei confronti delle nuove generazioni. Perché uno dei modi migliori per combattere la mafia è contrapponendole la verità diffusa”.
“Ho aderito con piacere all’organizzazione della Notte Bianca della Legalità – conclude l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio – insieme alla consigliera comunale Paola Meloni, perché il coinvolgimento delle scuole e dei ragazzi in questi progetti è importantissimo. Il miglioramento di una società passa tramite l’educazione delle giovani generazioni. Così come la cultura della legalità, del rispetto e della verità. Non ci fermeremo qui, abbiamo già molte altre idee da portare avanti nei prossimi anni”.

PROGRAMMA

  • Ouverture notturno musiche a cura della Scuola La Pantera Rosa di Fregene e danza a cura della Scuola Sostare Danzando; 
  • Saluto istituzionale del Sindaco;
  • Arrivo di partecipanti della Passeggiata della Legalità organizzata dall’Associazione Il Piccolo principe Yogarmonia che riceverà il Premio Fiumicino Legalità 2018 da Arcangela Galluzzo. (La passeggiata della Legalità partirà alle ore 16 dalla Casa della Cultura bene confiscato, attraverserà luoghi simbolo della Cultura quali Largo Ennio Flaiano e Casa Moravia e giungerà alla Casa della Partecipazione di Maccarese);
  • Arcangela Galluzzo legge il discorso che Paolo Borsellino pronunciò alla Veglia per Giovanni Falcone, nella chiesa di Sant’Ernesto, a Palermo il 23 giugno 1992;
  • Esibizione degli studenti dell’Istituto Comprensivo Fregene-Passoscuro La legalità  che riceveranno il Premio Fiumicino Legalità 2018 dal  Sindaco;
  • Facciamo Pace con la legalità – Musica e parole a cura del Movimento Nonviolento Roma – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Olga Bisera; 
  • Vedo Risorgere il Sole di Jovanotti e Luca Carboni cantata da Erika Scherlin con …… Beat Box e i ragazzi di Sostare Danzando – Premio Fiumicino Legalità 2018 dall’attore Vassili Karis;
  • Letture degli studenti dell’Istituto Comprensivo Lido Faro di Fiumicino – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Anna Paola Tantucci (Presidente Ecole Instrument de Paix Sezione italiana);
  • Selvaggia Quattrini in Il diario di Rita Atria – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Arcangela Galluzzo;
  • La criminologa Immacolata Giuliani parlerà del Caso Sollecito-Kercher – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Carlotta Bolognini;
  • Paola Quattrini in Via D’Amelio da Nata il 19 luglio di Rita Borsellino – Ricordo di Rita Borsellino – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Gianpiero Cioffredi Presidente dell’Osservatorio sulla Legalità e Sicurezza della Regione Lazio;
  • Gli degli studenti dell’IIS Leonardo Da Vinci in “Il sorriso di Paolo” – Omaggio a Rita Borsellino – Premio Fiumicino Legalità 2018 da  Rosita Galdiero, Premio Pio La Torre 2018);
  • Premio alla Memoria di Giancarlo Siani.
  • Vincenzo Chindamo – Testimonianza sulla sorella – Premio Fiumicino Legalità 2018 da  Rosalba Furci;
  • Elisabetta Destasio legge un brano da Il Sindaco Pescatore di Dario Vassallo e Edoardo Erba – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Erica Fasano di Fiumicino online;
  • Presentazione della mostra fotografica di Filippo Lentini, esposta alla Casa della Partecipazione, “Acqua, Terra, Forme e Colori per la Legalità”;
  • Giuseppe Lorin con Chiara Pavoni in “Le mantellate da TRANSTIBERIM di Giuseppe Lorin  – Premio Fiumicino Legalità 2018 dall’attore e regista Giuseppe Argirò;
  • Simona Cavallari in Lettera ai Figli da “A mano disarmata” di Federica Angeli – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Paolo Borrometi;  
  • Tea Ranno parlerà di Violenza di genere e di Stalking – Premio Fiumicino Legalità 2018 dall’Assessore Anna Maria Anselmi;
  • Diana Iaconetti in La ribelle di Partanna” di Nuccia Martire – Premio Fiumicino Legalità 2018 dall’Assessore Paolo Calicchio;
  • Spazio danza “La donna allo specchio” a cura della Scuola Sostare Danzando – Premio Fiumicino Legalità 2018 dal Sindaco;
  • Michela Zanarella legge una sua Poesia –  Premio Fiumicino Legalità 2018 da Fernanda De Nitto, presidente Associazione ACIS;
  • Pietro Rosati dell’Insieme Harmonico in La Mafia non esiste e canzone di Giorgio Gaber – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Paola Meloni;
  • Gigi Miseferi in “Mafia e Legalità”  Monologo Satirico – Premio Fiumicino Legalità 2018 dal magistrato Erminio Amelio;
  • Leonardo Bonetti legge Leonardo Sciascia– Premio Fiumicino Legalità 2018 da Dario Vassallo, Presidente della Fondazione Vassallo;
  • Francesco Apolloni in Poesie di Peppino Impastato, Gesualdo Bufalino, Alda Merini Premio Fiumicino Legalità 2018 da Paola Meloni
  • Valerio Vanzani recita un brano tratto da “I Cento Passi” di Marco Tullio Giordana – Premio Fiumicino Legalità 2018 dalla produttrice e sceneggiatrice Angela Prudenzi;
  • Edoardo Morello e trio in “I cento passi” – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Arcangela Galluzzo;
  • Proiezione di un filmato di Avviso Pubblico – La Rete Nazionale degli Enti Locali Antimafia;  
  • Intervento Musicale della scuola La Pantera Rosa di Fregene – Premio Fiumicino Legalità 2018 dall’Assessore Annamaria Anselmi;
  • Pino Calabrese in Aldo Moro e la sua scorta – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Arcangela Galluzzo; 
  • Danilo Chirico – Testimonianza sulla mafia e Lettura sulla‘Ndrangheta – Premio Fiumicino Legalità 2018 da Massimiliano Vender, Presidente dell’Associazione Antimafia #NOI.
  • Proiezione del film Fortàpasc di Marco Risi.

    Brindisi della Legalità

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli