25 settembre 2017

A casa i due ventenni arrestati

Dopo due giorni nel carcere di Civitavecchia, i due giovani incensurati sono stati rimandati nelle loro abitazioni, per il momento con l’obbligo giornaliero della firma in caserma. Durante la perquisizione i militari avevano trovato complessivamente 42 grammi in involucri, 400 euro in contanti e strumenti per il confezionamento della droga. Per questo era scattato l’arresto con l’imputazione di “cessione in concorso a terzi di sostanze stupefacenti”.

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli