11 dicembre 2017

A cento all’ora su via Agropoli

Buongiorno, oggi alle 8.25 un’auto di marca FIAT, Modello 500 Large, Colore bianco con tetto nero, con alla guida una donna, ha percorso in direzione sud ovest prima e poco dopo nord est, il pezzo di strada di via Agropoli (a Fregene) tra il civico 14B e quasi la fine di via Agropoli, a una velocità tra gli 80 e i 100 chilometri orari.
Mentre l’ho vista fare ritorno in direzione Nord est, ho provato a farle segnale di rallentare e mettendomi a sbracciare quasi in mezzo alla strada per farmi notare da lontano. Dato che ero in tenuta sportiva con una maglietta giallo fluorescente era impossibile che Lei non mi potesse vedere. La signora non solo non ha rallentato ma mi ha quasi investito.
Oggi farò un esposto sull’accaduto e visto che non vedo mai una pattuglia o un vigile che tenga sotto controllo la velocità delle auto, non ci sono sufficienti cartelli di avviso di velocità e la situazione sta peggiorando in particolare su via Agropoli e sulle strade interne, riterrò in parte responsabile la Polizia Locale o Municipale di Fiumicino se dovesse capitare qualcosa a me o alla mia famiglia o a qualsiasi famiglia che a Fregene venga investita da una macchina ad alta velocità in tratto stradale interno residenziale, dove siamo generalmente abituati ad andare in bicicletta o a camminare (purtroppo senza marciapiedi) o a fare attività di jogging.
Non è la prima volta che succede anche con camion e furgoni veloci che viaggiano come se fossero su una autostrada. Inoltre riterrò parte responsabile in caso di investimento di persone da parte di un’auto e in qualsiasi situazione l’assessorato dato che sono anni che chiediamo di fare dei marciapiedi nonostante le tasse che paghiamo e continuiamo a dover camminare per strada senza nemmeno illuminazione stradale.

Armando Addati

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli