24 settembre 2017

A Maccarese ha aperto “La Castellana”

castellana1

Un’altra attività ha aperto recentemente nella piazzetta delle vecchie botteghe del Castello San Giorgio, in via dei Pastori: si tratta di un negozio di pasta fresca. Scegliendo un nome adattissimo al contesto, “La Castellana”, si trova al civico 22 con un caratteristico ingresso sotto un arco del Castello.

Una volta all’interno ciò che colpisce al primo sguardo, oltre al banco esposizione con tante invitanti varietà di prodotti, è la pulizia maniacale dell’ambiente, impressione che diventa rassicurante certezza dopo aver visitato anche l’ampio laboratorio completo di tutti i macchinari, comprese  le trafile in bronzo, per di tutti i tipi di paste corte e lunghe. Una lavorazione attenta in un ambiente pulito è un requisito essenziale trattandosi di prodotti freschi, la garanzia di ingredienti sani e di qualità l’assicura invece la presenza di Antonella Peterlini, esponente della storica famiglia contadina di Maccarese da cui ha ereditato tutta la grande tradizione veneta, emiliana e mantovana che fa rende tanto buona la cucina casalinga di questo territorio.

“Non avevo mai avuto un’attività – racconta Antonella – la mia intenzione è proprio quella di mettere a disposizione del pubblico la mia esperienza e passione per la cucina, preparando i prodotti con quella cura che ho sempre messo in casa”. Con l’aiuto della giovane figlia Eleonora, alla sua prima esperienza lavorativa, dal luccicante laboratorio, oltre a tutte le varietà classiche a partire dagli gnocchi fatti a mano immancabili il giovedì, escono quotidianamente tante varietà frutto sia dell’inventiva di Antonella sia su richiesta della clientela.

“Preferisco trattare solo prodotti freschi utilizzandoli nella giornata stessa, per questo accettiamo volentieri le ordinazioni”, spiega. Quindi sul banco, o su richiesta, la scelta è sempre varia, con ad esempio fettuccine, pappardelle e tagliolini, come paccheri, orecchiette, fusilli in tante colorazioni diverse a seconda dell’ingrediente preferito, dal paglia e fieno, fino al nero si seppia. Fantasia che può sbizzarrirsi ancor più liberamente nelle paste ripiene tra tortellini, lasagne, cannelloni e ravioli, tra cui quelli alla zucca d’origine mantovana, al cacio e pepe, al pistacchio, alla ricotta speck con spinaci o con radicchio, ricotta e limone, e così continuando.

Per andare incontro alle esigenze della clientela, i preparati tipo le vaschette di lasagne e cannelloni solo da mettere in forno possono anche essere ritirati all’ora desiderata già cotti. Senza dimenticare un’altra invitante proposta, la pasticceria secca, con gustosi tozzetti, ciambelline al vino e crostate varie.

“La Castellana”, le buone paste fresche della tradizione.
Orario: 9.00-13.00 e 16.30-19.30, giovedì e domenica 9.00-13.00, chiuso il lunedì.
Tel. 334-0409544

castellana2

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli