21 ottobre 2017

A Palidoro arriva la Casa della Salute

casa-salute-palidoro-k

Il Comune di Fiumicino avrà la sua Casa della Salute. Con un finanziamento di 1,5 milioni di euro la Regione Lazio ha dato il via libera alla dell’ex presidio sanitario di Palidoro in via Aurelia 3062. Una struttura di 400 mq su due piani che diventerà un “punto di primo soccorso, con ambulatori e specialistica, programmato per rimanere in servizio h 24 e sette giorni su sette, con annessa pista per l’elisoccorso”, spiega il sindaco Esterino Montino. Per i casi meno gravi una valida alternativa all’ospedale per decine di migliaia di residenti del nord del Comune di Fiumicino.

“Finalmente la Giunta regionale ha deliberato per l’attivazione della Casa della Salute di Palidoro – dichiara Montino – Ora abbiamo la possibilità concreta, grazie anche a uno stanziamento regionale finalizzato alla realizzazione, di far sì che uno stabile abbandonato che prima del 2003 andava incontro ai bisogni di salute dei cittadini del nord del nostro comune, torni alla sua vocazione originaria di presidio sanitario del territorio. È un’ottima notizia che arriva all’indomani della decisione assunta dalla Asl Rm3 di continuare a tenere aperti i nostri nuclei di cure primarie di Fiumicino e Fregene anche di notte. La dimostrazione che quando c’è concertazione tra tutti gli enti preposti per arrivare a una soluzione condivisa, si tengono d’occhio i conti della sanità del Lazio ma anche i bisogni di salute della nostra popolazione. Ringrazio il Presidente Zingaretti,  la Cabina di Regia del servizio sanitario regionale e tutti coloro che si sono adoperati per raggiungere un risultato atteso da molti anni anche da associazioni, cittadini e comitati del luogo”.

Dopo la revoca del provvedimento di chiusura del Nuclei di Cure Primarie di Fiumicino e Fregene, nello spazio di 24 ore cambia radicalmente la prospettiva di assistenza sanitaria comunale.
“Erano che i cittadini aspettavano questo risultato e ora finalmente grazie al lavoro dell’amministrazione comunale e alla sensibilità della Giunta Zingaretti questo risultato lo portiamo a casa – commenta il consigliere comunale Pino Pavinato – oltre ad aver impedito la chiusura notturna dei Nuclei di Cure Primarie, la Casa della Salute offrirà la possibilità di nuova assunzione di personale”.
“Con la Casa della Salute di Palidoro, saranno in tutto 13 le strutture aperte dalla Regione Lazio – commenta Il presidente della Regione Lazio e commissario alla Sanità, Nicola Zingaretti – Questo è un sistema che rafforza la sanità e la rende più vicina alle persone, le Case della Salute rappresentano un punto di riferimento importante per i cittadini di tutto il Lazio e insieme agli ambulatori aperti anche nei week-end garantiscono l’erogazione di servizi sanitari in alternativa ai Pronto Soccorso”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli