21 settembre 2017

A scuola con Memento Naturae

“Cercheremo di sfatare la convinzione che ancora perdura, in cui si afferma che gli animali servono a tutti i costi alla ricerca scientifica per salvaguardare la nostra salute – dichiara Riccardo Oliva presidente di Memento Naturae –  La vera ricerca deve necessariamente essere sviluppata senza l’uso di animali, al servizio di una  metodologia efficace e scientificamente accettabile, cosa che la sperimentazione animale nonostante tante belle parole, non comporta affatto. Utilizzando un linguaggio semplice attraverso esempi, documenti e filmati che accompagneranno il dibattito,inviteremo tutti i ragazzi e ragazze delle medie ad interagire con noi facendo domande di ogni tipo, per cercare insieme di sviscerare il più possibile quello che spesso non viene rivelato, vistigli interessi che gravitano intorno a questa pratica che secondo la stragrande maggioranza dei cittadini europei dovrebbe essere totalmente abolita. Saranno presenti anche le istituzioni del comune di  Fiumicino Mauro Gonnelli e William De Vecchis, e della Provincia di Roma con l’on. Anselmo Tomaino che hanno recepito l’importanza di questa battaglia per la verità e che in queste ore andranno a discutere e a votare, sia al Comune che in Provincia, un nostro ordine del giorno a favore del ddl 53-2008, normativa nazionale che se approvata comporterebbe importanti passi per l’utilizzo di metodi alternativi al posto della ricerca con gli animali. Inoltre vorremmo ringraziare per la sensibilità verso questo argomento e  per l’organizzazione il dirigente distrettuale scolastico dott. Roberto Tasciotti, che ha dimostrato un’ onestà culturale rara di questi tempi”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli