21 settembre 2017

A12, sequestrate due tonnellate di pesce

pesce-sequestrato-ok

Oltre due tonnellate di pesce trasportato su un camion frigo sequestrate. Questo il risultato dell’importante operazione compiuta ieri dalla Polizia di Stato e dalla Guardia Costiera. Il mezzo pesante è stato fermato dalla Stradale nei pressi del casello di Maccarese sulla Roma-Civitavecchia, mentre viaggiava in direzione Sud. Gli agenti hanno riscontrato diverse irregolarità nel carico: circa 240 cassette contenenti soprattutto pesce azzurro non avevano l’etichettatura e la documentazione di tracciabilità obbligatoria.

Subito si è attivato il Nucleo specialistico della Capitaneria di Porto di Roma, che insieme alla Polizia Stradale ha proceduto al sequestro amministrativo della merce. Da successive verifiche, il pesce è risultato commestibile ed è stato donato in beneficenza ad alcune associazioni caritatevoli del comprensorio di Fiumicino.

Ancora una volta l’azione sinergica della Guardia Costiera e la specialità della Polizia di Stato, che ha contestualmente elevato ulteriori sanzioni ai sensi del codice della strada per irregolarità riscontrate sull’automezzo, ha consentito di mettere a segno un importante colpo nel contrasto alle illecite attività di commercializzazione di prodotti ittici, a beneficio della collettività e tutela del consumatore.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli