22 settembre 2017

Accesso agli atti, il PD occupa l

Per questo modo arrogante di operare della maggioranza, che nega il diritto di  controllo amministrativo all’Opposizione, il Partito Democratico ha deciso ieri di occupare simbolicamente l’Aula del Consiglio Comunale per dimostrare contro ogni forma di prepotenza amministrativa della destra”. La replica del Pdl non si è fatta attendere. “Riteniamo indecoroso quanto attuato in aula consiliare dal capogruppo del Pd Calicchio, arrivato a suo dire all’occupazione pacifica del consiglio – dichiara Massimiliano Graux, capogruppo Pdl – accusare di poca trasparenza questa Amministrazione è in piena contraddizione con la realtà dei fatti, se il consigliere Calicchio ci dimostrasse seriamente che alcune cose gli sono state negate in visione promettiamo di eleggerlo consigliere dell’anno”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli