23 ottobre 2017

Acqua in strada ma non nelle case, il sindaco chiama Acea

perdita moletta maccarese web

Comincia diventare un serio problema questo della poca pressione nelle tubazioni della condotta idrica locale. Molti nei giorni scorsi si sono lamentati per la riduzione, in molti casi, assenza, di acqua nelle abitazioni e non solo. Il sindaco è intervenuto sull’argomento:  “Ho appena scritto ai responsabili di Arsial e Acea Ato 2 sollecitandoli, ognuno per le proprie competenze, ad attivarsi in merito ad alcuni problemi di fornitura idrica sul nostro territorio.  I cittadini di alcune località del nord del Comune: Testa di Lepre, Tragliata e Tragliatella, continuano a denunciare, in queste ore, la mancanza d’acqua presso le proprie abitazioni. Ho anche chiesto di allacciare e mettere in funzione i nuovi 4 chilometri di condotta recentemente realizzati e posizionati dal Comune di Fiumicino proprio in località Testa di Lepre. Inoltre alcune località, penso a Fregene e Aranova, proprio in questi giorni subiscono una diminuzione della potenza del flusso idrico che in alcune zone impedisce l’approvvigionamento d’acqua. Considerando l’inizio della stagione più calda dell’anno ho chiesto un intervento urgente e immediato per il ripristino del servizio di fornitura di un bene primario ed essenziale”.
Acea p rec 1
Certamente in questa situazione non deve aiutare la vastità delle rotture della rete che si verificano ovunque, a Fregene in particolare. Se l’acqua finisce per allagare le strade poi è difficile che possa rimanere nelle case. O no?

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli