20 ottobre 2017

Acquisti con carte clonate, in manette

A mettere a segno la truffa due uomini  d’affari vestiti in giacca e cravatta. Le carte di credito, rubate e clonate, erano intestate a ignari cittadini soprattutto stranieri. Ma i due truffatori sono stati arrestati: uno dalla polaria di Fiumicino l’altro appena sceso dall’aereo a Londra. A incastrare lo straniero 55enne, bloccato dagli agenti della polaria, un errore compiuto durante il suo ultimo acquisto poco prima della partenza per Londra. Lo straniero, infatti, ha pagato con una carta di credito intestata a un italiano facendo scattare i sospetti alla commessa del negozio che ha avvisato la polizia. L’uomo é stato bloccato poco dopo all’imbarco del volo ed é stato trovato in possesso di 50 carte di credito. La polaria ha poi individuato il complice e avvisato la polizia inglese che lo ha bloccato quando é sceso dall’aereo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli