24 settembre 2017

Addio Vittorio Mantelli

Addio Vittorio Mantelli

Questa mattina intorno alle otto è morto Vittorio Mantelli. Ricoverato presso il Policlinico Umberto I, Vittorio era da nove mesi in coma in seguito ad una emorragia cerebrale.
Molti hanno conosciuto Vittorio come dirigente del Prc al quale aveva aderito sin dall’inizio. Altrettanti lo conoscono dagli anni ’70 dove aveva cominciato la sua militanza attiva nel Nucleo Politico dell’Itis Galilei di Roma, una delle scuole più combattive della Capitale e, contestualmente, tra i compagni dell’Alberone. È stato operaio agli Aeroporti di Roma, dove aveva subito il licenziamento durante la prima ristrutturazione che si era abbattuta sul trasporto aereo. Vittorio, uomo di sinistra, è stato attivissimo sul territorio di Fiumicino, tanto da far parte anche dell’ Associazione “TeRRRe,  arte, sosteniblità, cultura”. Il Sindaco Esterino Montino poi gli aveva affidato l’incarico di delegato all’agricoltura. In certi momenti non esistono schieramenti politici, è tutta la Città a piangerlo e ricordarlo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli