25 settembre 2017

Adr, “ingiustificato sequestro molo D”

Adr, “ingiustificato sequestro molo D”

Svolta nell’inchiesta sull’incendio all’aeroporto di Fiumicino. Ieri sera gli agenti della Polaria hanno posto sotto sequestro il molo D del Terminal 3, quello distrutto dal rogo che la notte tra il 6 ed il 7 maggio ha devastato mille metri quadrati dell’area commerciale. La decisione è arrivata dalla Procura di Civitavecchia nell’ambito del nuovo fascicolo aperto per il rischio salute direttamente collegato ai risultati delle analisi effettuate dall’Agenzia Regionale per l’ambiente (Arpa).
Aeroporti di Roma ritiene però ingiustificato il sequestro del molo D del Terminal 3, notificato alla società nella serata di ieri. “Riguardo poi a notizie di stampa circa possibile presenza di diossina, l’azienda precisa che nel provvedimento emesso dal magistrato non si fa alcun cenno alla diossina, che, tra l’altro, è stata sempre rilevata al di sotto dei limiti internazionali”, si legge in una nota diffusa da Adr.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli