20 ottobre 2017

Adr, riaperto Ciampino

“Lo scalo – si legge in una nota – era stato chiuso lo scorso 23 settembre alle ore 23.00 per permettere l’esecuzione dei lavori di riqualifica della pavimentazione della pista di volo”. E di fatto tutti i voli erano stati dirottati su Fiumicino. Un eccezionale dispiegamento di risorse messo in campo dalla società Aeroporti di Roma ha consentito di realizzare in soli nove giorni il ripristino di circa 40.000 mq di pavimentazione di pista e il rifacimento di circa 10.000 mq di segnaletica. ADR e l’impresa appaltatrice hanno lavorato 24 ore su 24, impiegando circa 180 persone su tre turni di lavoro e più di 200 mezzi su due cantieri distinti, allestiti nei due tratti di pista, e movimentando più di 10.000 metri cubi di materiale. Sempre nei nove giorni di chiusura sono state eseguite le indagini magnetometriche di superficie e praticati quasi 1.200 fori di sondaggio sul fondo dello scavo, ispezionati uno ad uno, per la ricerca degli eventuali ordigni bellici.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli