24 settembre 2017

Aeroporto, campionamenti al T3

Aeroporto, “carta d’identità al volo”

Sono partiti ieri i nuovi campionamenti dell’aria del Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino da parte dell’Istituto superiore di sanità e dell’Arpa. Sabato scorso erano infatti terminate le operazioni di bonifica al Molo D e si è potuto procedere con le nuove analisi dell’aria, nello scalo devastato il 7 maggio scorso dall’incendio che ha bruciato mezzo T3. I risultati almeno parziali dei campionamenti potrebbero essere disponibili già alla fine di questa settimana. “La direzione dell’Asl stima in due settimane il tempo necessario, spero che sia un tempo largo”. ha sottolineato Vito Riggio, presidente dell’Enac preoccupato dai picchi di fine luglio. “O si riapre – ha detto Riggio – o il rischio è tagliare i voli”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli