18 ottobre 2017

Aeroporto, carrello impazzito semina panico

Aeroporto, carrello impazzito semina panico

Ancora paura all’aeroporto di Fiumicino. Un incidente intorno alle 18.00 di ieri, in una piazzola di sosta nel settore pista, ha coinvolto due mezzi di società di handling: un carrello porta pallet ed un’autobotte impegnata in una operazione di rifornimento ad un aereo. Nello scontro, l’addetto alla guida del carrello avrebbe riportato delle forti contusioni ed è stato portato all’ospedale Grassi di Ostia. Per gli accertamenti e per la ricostruzione della dinamica dell’incidente sono intervenuti la polizia, i carabinieri e i vigili del fuoco.  A quanto si apprende da fonti delle forze dell’ordine non è grave il conducente del mezzo Aviation Service, addetto al caricamento di pedane su un volo Lufhtansa diretto a Francoforte che oggi, per cause in corso d’accertamento, è andato a sbattere contro un’autocisterna in un parcheggio dell’aeroporto di Fiumicino. A causa dello scontro circa 500 litri di carburante sono fuoriusciti dall’autocisterna. Sono in corso le operazioni di pulizia dell’area. Il volo Lufhtansa è partito regolarmente.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli