23 settembre 2017

Aeroporto, Graux: “Pdl rimane tra la gente”

“Ho letto la querelle tra il Comitato FuoriPISTA e il consigliere di Futuro e Libertà  Biselli – dice Graux –  Per evitare strumentalizzazioni dove spesso e volentieri si  generalizza la voce consiglieri, ma dietro di essa si trovano uomini con la  loro storia politica e personale vorrei precisare sicuramente a nome della  maggioranza del gruppo del Pdl che rappresento questi punti: come capogruppo ho chiesto tramite lettera protocollata un consiglio  comunale straordinario per capire, invitando tutti gli Enti interessati  compreso Adr a spiegare a noi e alle Associazioni come il comitato FuoriPISTA, quali sono i reali scenari previsti, e questo non si può nascondere; farò richiesta al neo Cda Adr Mario Canapini di esercitare la sua funzione amministrativa di verificare se Adr ha posto tutte le azioni necessarie all’uso  delle centraline antirumore poste per esercitare penali agli aerei fracassoni;  telefonerò all’ On. Bonelli che insieme al sottoscritto ebbe il coraggio di  denunciare l’allora presidente Marrazzo della mancanza dell’applicazione della  tassa IRESA su Fiumicino facendo mancare milioni di euro alle casse dei comuni  interessati. L’assessore al Bilancio della Regione avrà presto una mia nota  per conoscere lo stato della procedura di attuazione della tassa congelata. Queste sono alla luce del sole cosa faremo noi, ma è chiaro che vista la chiusura di Adr, il Pdl a Fiumicino ribadisce che rimane tra la gente e non con chi in maniera spocchiosa pensa di essere sopra tutto e tutti. I tempi cambiano”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli