24 ottobre 2017

“Ali di gabbiano”, salvi i pini

 

Infatti se il progetto originario prevedeva, proprio per l’insediamento di circa cento abitazioni, l’abbattimento di sette pini, ora con la sua modifica ne saranno sacrificati solamente due. Mentre gli altri cinque, unitamente alla restante vegetazione, sarà solamente sfoltita  e alleggerita. Un segnale di attenzione per l’ambiente al quale è stato adattato il progetto.  

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli