21 settembre 2017

Alitalia, Cai e i diritti delle mamme

Mi chiedo come mai mamme, come me, che usufruiscono dei voli in giornata (astenzione dal lavoro notturno) per poter accudire i propri piccoli, sono state assunte quasi tutte su basi diverse da quelle della propria residenza? Mamme di Roma mandate a Milano, Catania, Napoli, Torino e viceversa….. È un pò strano, no? Voglio denunciare questa situazione affinché vengano garantiti quei pochi diritti sociali rimasti nel nostro paese, come quello di una madre lavoratrice che vuole mantenere il proprio posto di lavoro, potendo nello stesso tempo accudire i propri figli. Mi sento sola ed abbandonata, in un paese in cui non vengono tutelati nemmeno i minori. (Flavia Francescano da Il Messaggero)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli