20 settembre 2017

Alla Polisportiva arriva il calciotto

Che va a sostituire i tre campi da tennis ed è lungo 50 metri e largo 30. Come per il campo che vede protagonista la prima squadra, anche questo sarà realizzato in erba sintetica di ultimissima generazione. Anzi, è addirittura più avanzata dato che in due anni le ricerche sul campo sono andate avanti. Sarà la nota azienda “Mondo”, da otto anni fornitore ufficiale delle Olimpiadi, a dare il manto alla Polisportiva. Per capire la qualità del materiale scelto dalla società biancorossa, basta pensare che “Mondo” ha recentemente installato presso il CAR Sierra Nevada (Centro de Alto Rendimiento de Sierra Nevada) il più alto campo da calcio d’Europa, situato a 2320 metri di altezza. “La nostra intenzione è quella di andare avanti cercando di dare un qualcosa di nuovo – fa notare il vicepresidente Stefano Pompa – Questo nuovo campo sarà pronto a fine agosto e non sarà riservato esclusivamente al settore giovanile e alla prima squadra, ma potrà essere utilizzato soprattutto per partite amatoriali tra amici. Anzi stiamo cercando di organizzare in tal senso un torneo-campionato che duri tutta la stagione calcistica, come del resto accade anche in altre realtà. È quindi un servizio in più per Fregene”. Il nuovo terreno di gioco potrà essere utilizzato sia di giorno che la sera visto verrà istallato un impianto di illuminazione, quattro pali con quattro riflettori ciascuno. “Successivamente costruiremo due spogliatoi nuovi appositamente per il calciotto – dice Stefano Pompa – per adesso ci sono a disposizione quelli che appartenevano ai campi da tennis”. La nuova stagione, insomma, partirà con un campo di calciotto in più.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli