19 novembre 2018

Allargare via della Stazione di Maccarese

Via della Stazione di Maccarese è priva dei requisiti di sicurezza. La questione è nota e più volte segnalata su Fregeneonline dal Comitato Pendolari e dalla Consulta. Un problema grave per chi gravita nella sede stradale adiacente allo scalo ferroviario, non solo i residenti ma anche centinaia di studenti e pendolari. La strada è stretta, quasi interamente priva di un marciapiede adeguato e in promiscuità con traffico urbano e autobus comunali. Una situazione resa ancora più critica dal fatto che molti pendolari che non trovano parcheggio nella piazza della stazione occupano ogni metro disponibile. In questo modo i pedoni devono passare tra auto in sosta e autobus in transito. Insomma, un pericolo per l’incolumità pubblica.
Per questo qualche tempo fa c’è stato un sopralluogo tra il dottor Amici di RFI, l’assessore al Territorio Ezio Di Genesio Pagliuca, i rappresentanti del Comitato Pendolari Maccarese-Palidoro e della Consulta6 “Qualità urbana e mobilità”.
A seguito dell’incontro è stato inviato un progetto riguardante le aree di proprietà di RFI che interesserebbero alla amministrazione comunale per risolvere, attraverso lavori di adeguamento a suo carico, diverse criticità.
“La sede stradale – spiega Di Genesio Pagliuca – risulta inadeguata a sopportare il traffico diventato sempre più sostenuto. Questa strada, così stretta, è molto pericolosa per i pedoni (pendolari, studenti, etc.) che giornalmente la percorrono non essendoci un marciapiede adeguato. In più nel progetto abbiamo inserito due richieste per aree destinate al parcheggio per risolvere l’annoso problema di carenza di posti auto”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli