17 ottobre 2017

Altro furto al Centro visite Oasi Macchiagrande

ladri-oasi-wwf-finestra

I bambini della scuola elementare di Ostia ieri mattina aspettavano con ansia la gita prenotata da tempo all’Oasi del WWF di Macchiagrande a Fregene. Ma quando sono arrivati hanno trovato la sorpresa: di notte i ladri avevano razziato il Centro visite all’ingresso di via della Veneziana. Portando via tutto il materiale didattico e rompendo mobili e arredi. E’ il secondo furto in due mesi, il primo si è verificato ad agosto, anche allora i ladri erano entrati dalla finestra ma in quell’occasione era sparito solo un trapano. Stavolta si sono portati via tutto, due schermi per i filmati, i microscopi e tutto il materiale didattico. Più gli attrezzi per la manutenzione, decespugliatori, motoseghe e trapani, l’incasso della domenica precedente, un centinaio di euro, e soprattutto la cassetta sigillata delle offerte fatte al WWF nella giornata delle Oasi dove c’era stata grande partecipazione.
“Sono amareggiato – commenta Riccardo Di Giuseppe responsabile delle Oasi – era soprattutto materiale a disposizione dei bambini, hanno fatto un sacco di danni. Bisognerebbe attivare la telecamera che è proprio qui fuori. La cosa strana è che in trent’anni non era mai successo nulla, ora in due mesi abbiamo subito due furti. C’è qualcuno da fuori che ci osserva e anche da molto vicino”.
“Non è la prima volta che uno o più individui si accaniscono contro il Centro visite dell’Oasi Wwf di Macchiagrande a Fregene – ha commentato l’assessore comunale alla Pianificazione Ezio Di Genesio Pagliuca –  Non ci sono parole per commentare questo nuovo atto vandalico contro chi, da anni, è impegnato per promuovere la sostenibilità ambientale e la tutela delle nostre ricchezze naturali. Il Comune di Fiumicino ha contribuito alla nascita, alla crescita e alla gestione dell’Oasi. Queste dimostrazioni di viltà che, addirittura, arrivano a colpire il materiale didattico rivolto ai nostri studenti sono intollerabili. Al responsabile dell’Oasi, Riccardo Di Giuseppe e a tutti i volontari giunga la solidarietà della nostra amministrazione comunale”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli