21 ottobre 2017

Ama Maccarese, opposizione chiede ordinanza

Ama Maccarese, opposizione chiede ordinanza

“Del rammarico dei consiglieri comunali di maggioranza crediamo che i residenti di Maccarese se ne facciano ben poco”. È quanti dicono i consiglieri comunali di opposizione William De Vecchis, Mauro Gonnelli, Federica Poggio, Raffaello Biselli, Giuseppe Picciano, Roberto Merlini. “Ancora una volta questa amministrazione ha disatteso ogni aspettativa – dicono nella nota – Ancora una volta questa amministrazione ha promesso una cosa per poi fare l’esatto opposto. Sapevamo sin dall’inizio che l’epilogo sarebbe stato questo: un ulteriore proroga ad Ama per trasferire i rifiuti umidi nell’impianto di compostaggio di Maccarese. Prendiamo atto che tranne per qualche bell’ordine del giorno sulla pace nel mondo, di fatti se ne continuino a vedere ben pochi, schiacciati come sono dalle esigenze del Pd Romano. Come centrodestra chiediamo immediatamente un’ordinanza del sindaco che impedisca ai tir dell’Ama di percorrere le strade comunali e seri interventi dei vigili urbani per gestire il transito dei mezzi pesanti. Crediamo inoltre doveroso un consiglio comunale straordinario per affrontare quella che ormai è una vera e propria emergenza. Dall’assessore all’ambiente Cini, dopo tutte le rassicurazioni fornite nelle ultime settimane, ci saremmo attesi un po’ di nerbo in più, invece ha preferito fare lo struzzo e infilare la testa sotto la sabbia. Attendiamo le sue dimissioni quanto prima: sarebbe l’unico gesto plausibile per non perdere la faccia di fronte alla città dopo l’ennesima promessa disattesa”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli