19 ottobre 2017

Amarezza Maccarese, ko a Tarquinia

La partita si era messa sul giusto binario per la squadra di Castagnari, con il vantaggio al 22’ del primo tempo con Chierico. Al 35’ è lo stesso Chierico a raddoppiare. Negli spogliatoi, però, accade qualcosa. Nella ripresa accade l’impossibile. Al 22’ arriva il gol di Spirito su calcio di punizione e i locali riacquistano fiducia. Al 30’ la svolta del match; Napoleoni, già ammonito, viene espulso per il fallo in area su Sabbatini. E per proteste viene espulso anche Castelluccio. Spirito realizza poi il calcio di rigore e agguanta il pareggio. Al 33’ viene espulso anche Pennazzi, per proteste, e il Maccarese finisce in 8. E al 38ì arriva il gol vittoria dei padroni di casa con un colpo di testa di Granato. Per il Giada Maccarese del presidente Andrea Calce (nella foto) adesso si fa dura.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli