22 settembre 2017

Amministratori di sostegno, oggi i diplomi

Il corso, predisposto in collaborazione con il Giudice Tutelare del Tribunale di Civitavecchia e iniziato lo scorso 12 gennaio e finanziato con fondi comunali, è stato organizzato dall’Associazione Fabbrica dell’Esperienza. Per creare un pool di persone disposte a ricoprire tale incarico si è pertanto organizzato un corso specifico in modo tale da assicurare il miglior svolgimento delle funzioni che saranno loro affidate dal Giudice. A tal fine si sono tenute lezioni di diritto (con la partecipazione del Giudice Dott.ssa Ciani), nozioni di psicologia, per aiutare la creazione di un corretto rapporto fra amministratore ed anziano, nozioni pratiche su adempimenti quotidiani e non, come il pagamento delle utenze o dei contributi assicurativi ed in generale sull’amministrazione ordinaria dei beni, esclusi gli atti di particolare importanza, per i quali rimane ferma la necessità dell’autorizzazione del Giudice. “L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale – ha spiegato l’assessore ai Servizi Sociali Vincenzo D’Intino – mira all’istituzione di un registro di Amministratori di Sostegno al fine di tutelare gli anziani, spesso vittime di raggiri e di vere e proprie truffe, che non sono in grado di curare da soli i propri interessi e spesso privi anche del sostegno di una buona rete familiare. L’amministratore di sostegno è quindi una figura che consente un aiuto “soft” a chi ne ha bisogno e che evita di dover ricorrere a provvedimenti più “pesanti” quali l’interdizione”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli