23 ottobre 2017

Anche Maccarese avrà il suo lungomare ciclabile

Anche Maccarese avrà il suo lungomare ciclabile

Anche Maccarese avrà il suo lungomare ciclabile. Grazie ad un vecchio progetto Prusst, non realizzato in precedenza, si sono resi disponibili 1.7 milioni di euro con cui finanziare l’opera. <<Dopo quella lungo via Coccia di Morto a Focene e il collegamento tra Parco Leonardo e Portus, il prossimo bando riguarderà la sistemazione del lungomare di Maccarese – dichiara il sindaco Esterino Montino.- gli uffici stanno predisponendo il progetto, dopo averlo approvato entro dicembre prossimo, contiamo di affidare i lavori per febbraio 2015>>.

Dopo Fregene sarà quindi Maccarese la seconda località balneare comunale ad avere un percorso ciclabile lungo tutto il fronte mare, da via Praia a Mare a via Monti dell’Ara. <<Il format sarà esattamente quello di Fregene – spiega l’assessore al Territorio Angelo Caroccia – sulla parte esterna del lungomare, in pratica al confine con i terreni della Maccarese Spa, ci sarà prima il marciapiede dedicato alla passeggiata pedonale, poi la ciclabile e quindi l’aiuola verde. Circa 5,5 metri di larghezza sul modello di quello che abbiamo già costruito a Fregene. Oltre alla passeggiata faremo anche un’altra opera molto importante, l’impianto di pubblica illuminazione che correrà lungo tutto il percorso ciclopedonale>>. 

Per quanto riguarda il collegamento <<via mare>> tra Fregene e Maccarese, l’ufficio tecnico ha individuato la soluzione: un ponticello leggero di legno al Villaggio dei Pescatori sul fiume Arrone che permetterà di superare i vincoli della zona di Riserva. 

Ma il masterplan delle ciclabili prevede anche altri collegamenti tra Fregene e Maccarese, sul nuovo ponte dell’Arrone, i cui lavori inizieranno nel 2015, c’è un’altra la ciclabile che entra dentro Fregene da viale Tirrenia, nella zona della Torre di Maccarese, e esce in via Iesolo. Altro percorso è quello tra via del Campo Salino, davanti alle Vasche di Maccarese, e l’ingresso centrale di Fregene sul viale della Pineta. <<L’idea di un litorale ciclabile comincia a diventare realtà, da un punto di vista turistico per noi sarà molto importante avere una ciclabile collegata con Focene e Fregene>>, commenta Roberto Pizziol, gestore del Red Beach di Maccarese.   

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli