22 settembre 2017

Anselmi, “Alitalia, situazione esplosiva”

Inquinamento aereo, sabato l’incontro

“Esprimo la mia preoccupazione per la situazione dei lavoratori dell’aeroporto di Fiumicino che, il 1° novembre, si sono visti impossibilitati ad entrare nel posto di lavoro, tenuti fuori senza alcuna comunicazione”.  Lo dichiara l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Fiumicino Anna Maria Anselmi. “La situazione al momento riguarda i dipendenti di Alitalia ma a rischio sono anche quelli che lavorano in aeroporto e nell’indotto – sottolinea Anselmi – È una vertenza che avrà dei risvolti pesanti, anche dal punto di vista sociale, sul nostro Comune dato che la maggior  parte di essi risiede sul nostro territorio.  Sarebbero opportuni, a questo punto, anche degli interventi del Prefetto e del Governo vista una situazione che rischia di diventare insostenibile”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli