23 ottobre 2017

Anselmi, impegno per la legalità

“L’attività politica non è più esercitata per realizzare il bene della comunità, ma per soddisfare gli interessi privati di pochi: imprenditori senza scrupoli e politici corrotti – dice Anselmi – Solo nel momento in cui riusciremo a spezzare questo connubio, saremo in grado di realizzare il bene della res publica, il bene della comunità. Da donna di legge, metto fin d’ora tutto il mio impegno per denunciare ogni tipo di corruzione nel nostro territorio e stanare il generale malaffare così diffuso negli appalti pubblici, nell’immobiliare, nelle grandi opere. Solo in questo modo potremo promuovere la nascita di un nuovo patto di solidarietà tra società civile e partiti politici per arrivare a garantire e proteggere ciò che deve essere lo scopo primo ed ultimo del fare politica: soddisfare i bisogni  e le esigenze della comunità. Intanto oggi dalle ore 19,00 presso il Porticciolo “Il Faro” a Fiumicino, si terrà l’incontro conclusivo della sua campagna elettorale.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli