23 settembre 2017

Anticipata l’accensione dei riscaldamenti

Nel comune di Fiumicino che ricade nella zona climatica “C” l’esercizio degli impianti termici è infatti consentito a partire dal 15 novembre fino al 31 marzo di ciascun anno.“La contingente situazione climatica, caratterizzata da una temperatura al di sotto della media stagionale – spiega il Sindaco di Fiumicino Mario Canapini –  è tale da rendere necessaria l’accensione anticipata degli impianti di riscaldamento”. L’accensione dovrà essere fatta nei limiti di durata giornaliera e di valori massimi di temperatura previsti dal D.P.R. n. 412/93 che prevede un’attivazione massima di 10 ore giornaliere.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli