17 dicembre 2017

Antoniozzi: Marino e Paolini sono nel PDL

Inoltre, viene considerato “l’allontanamento dal Pdl di alcuni consiglieri comunali assolutamente illegittimo in quanto non di competenza del gruppo consiliare ma facoltà esclusiva degli organi giurisdizionali del Partito”. Uno schiaffo in piena faccia a tutto il gruppo consigliare che aveva considerato fuori Marino e Paolini. Ma anche la conferma che, nel carrozzone Forza Italia, qualcuno aveva "autorizzato" le posizioni divergenti.

Ecco il comunicato integrale: “Il coordinamento Forza Italia di Roma in merito alla situazione del comune di Fiumicino conferma quanto segue: Riconferma la propria lealtà nei confronti degli elettori di Fiumicino che hanno democraticamente eletto il sindaco ed una maggioranza; Valuta le posizioni divergenti espresse dai consiglieri comunali in alcuni atti amministrativi da derubricare come normale dialettica politica in assenza di indicazioni impegnative del coordinamento provinciale; Considera l’allontanamento dal Pdl di alcuni consiglieri comunali assolutamente illegittimo in quanto non di competenza del gruppo consiliare ma facoltà esclusiva degli organi giurisdizionali del Partito; Ritiene in conseguenza di ciò integra e compatta la propria compagine all’interno del gruppo Pdl e considera velleitaria ogni notizia apparsa sugli organi di stampa”.

Alfredo Antoniozzi, Coordinatore Provinciale di Forza Italia

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli