23 settembre 2017

Approvato Bilancio previsione 2013

Vengono infatti garantiti piccoli, ma significativi aumenti, per quanto riguarda le disponibilità in carico alle politiche sociali, scuola e per la manutenzione della Città. Tra gli impegni assunti da questa Amministrazione anche la rimodulazione dell’aliquota sui B4A, con l’equiparazione delle aree ancora sprovviste di strumento urbanistico attuativo a quelle dei terreni agricoli. Si è deciso, poi, di non dare corso a una pressione fiscale che rischiava di diventare insostenibile in un periodo di grave crisi economica come quello attuale. Per questo motivo gli aumenti, come quello sulla Tassa per i Rifiuti Solidi Urbani, che secondo la normativa nazionale vigente avrebbe provocato un rincaro anche al 200 %, subirà un ritocco del 30%, almeno fino a quando il Parlamento non definirà meglio le nuove tariffe annunciate dal governo nazionale. Rimangono tuttora aperte questioni importanti che riguardano la gestione dei rifiuti in questo territorio e che coinvolgono direttamente l’ATI. Grazie a questa manovra viene istituito il Fondo a sostegno dei giovani under 30 che intendano avviare attività imprenditoriali sul territorio del Comune di Fiumicino, grazie ai tagli effettuati sui costi della politica, ovvero l’intero ammontare dell’indennità di funzione del sindaco Montino e il 30% degli stipendi di assessori e Presidente del Consiglio comunale. A questi risparmi della politica sarà aggiunta una ulteriore somma di 60 mila euro ricavata da tagli ad arredi e spese per uffici. “Dai prossimi giorni – dichiara il sindaco del Comune di Fiumicino Esterino Montino – inizierà un percorso rapido, aperto e partecipato per arrivare entro la metà di novembre all’approvazione definitiva in Consiglio comunale. Già da questo fine settimana partiranno i primi incontri con le parti sociali, saranno coinvolte nella discussione generale anche le località del Comune di Fiumicino e ci saranno approfondimenti nelle commissioni consiliari competenti, per arrivare all’approvazione del Bilancio di previsione nell’aula consiliare”. “Finalmente – aggiunge l’assessore al Bilancio Arcangela Galluzzo – la Giunta adotta il bilancio di previsione del 2013, teso a garantire gli equilibri di bilancio per l’anno in corso, con un ritardo che sicuramente non è dovuto alla volontà dell’attuale Amministrazione. Abbiamo comunque cercato di dare un’impronta tesa a salvaguardare settori strategici per il futuro del nostro territorio, penso ad esempio all’occupazione, al lavoro e alle agevolazioni per il trasporto. Mi auguro che da oggi si apra, anche nelle sedi istituzionali, un percorso leale, democratico e attento alle reali esigenze degli abitanti del Comune di Fiumicino”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli