14 novembre 2018

Arrestati due 23enni per resistenza a pubblico ufficiale

La chiamata era arrivata alle 19.45 di domenica da un chiosco del Villaggio dei Pescatori: “Ci sono due giovani fuori controllo che infastidiscono le persone sulla spiaggia”. I carabinieri sono andati ed effettivamente hanno trovato i due 23enni molto su di giri, dopo molte insistenze i giovani incensurati sembravano raccogliere l’invito ad allontanarsi. Ma era solo un bluff perché pochi minuti dopo tornavano nei paraggi. E quando i militari gli si sono di nuovo parati davanti i due hanno iniziato ad insultarli e a strattonarli. A quel punto venivano portati in caserma e identificati con il magistrato che disponeva l’arresto per entrambi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli