23 ottobre 2017

Bagno di folla per il Supermarecross





Sul campo si sono distinti il danese
Nikolaj Larsen (MX2), il frusinate Felice Compagnone (MX1), i siciliani
Manfredi Caruso e Alessandro Lentini rispettivamente nella Minicross Senior e
Junior. Un nutrito numero di appassionati, circa 2000, ha assistito domenica a
questo primo evento dei neonati “Campionati Internazionali d’Italia su sabbia –
Supermarecross”, anche se la giornata è risultata alquanto fredda e con qualche
acquazzone che ha messo a dura prova piloti ed organizzazione. Proprio
quest’ultima, con la esperta regia del Moto Club Milani, ha fatto in modo che
tutto filasse per il giusto verso e anche se la giornata si è conclusa con un
podio quasi al buio, tutti i partecipanti hanno acclamato l’ottimo percorso
predisposto proprio dai responsabili del sodalizio romano.
Ottime anche tutte le manche disputate con tanto agonismo e qualche
colpo di scena che ha dato mordente all’evento, segno tangibile che anche
questo torneo si attesta come uno dei più interessanti e ricco di aspettative.
E la presenza di una compagine femminile del nostro motocross non è mancata di
far registrare l’attenzione del pubblico. Chiara Fontanesi, Francesca Nocera e Floriana Parrini hanno fatto
le prove generali di una stagione che, anche per loro, si presenta intensa.
Delle tre ragazze la più positiva è stata la lombarda Nocera giunta nona
assoluta. La Fontanesi ha chiuso 12°, mentre la Parrini 34°. La seconda tappa
dei Campionati Internazionali d’Italia Supermarecross è fissata per la prossima
domenica 7 febbraio sulla Spiaggia di CATONA (Reggio Calabria) – Lungomare
Catona, a cura del MC Tirreno.

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli