17 ottobre 2017

Beffa Maccarese, ko al 90’

Eppure in avvio è stata la squadra di casa a rendersi pericolosa in due circostanze; al 3’ con una bella conclusione di Bello parata da Caruso e poi con un’iniziativa di De Luca. Il Real Pomezia avanza il baricentro e al 31’ si porta in vantaggio con Di Stefano, abile a sfruttare una corta respinta di Baroncini dopo un velenoso calcio di punizione di Mazzei. Al 37’ Caruso anticipa in tuffo De Luca e si porta la palla fuori area con le mani, ma l’arbitro invece di punire il portiere ospite ravvisa un fallo dell’attaccante maccarsano e fa scattare le proteste di giocatori e pubblico. Nella ripresa il Giada Maccarese getta il cuore oltre l’ostacolo e al 25’ si rimette in carreggiata grazie a un colpo di testa di Babbucci, bravo a raccogliere un calcio di punizione di Borghi. A quel punto i ragazzi di Calce ci credono e schiacciano gli avversari nella loro metà campo, sfiorano il vantaggio con Ponzio al 37’, ma poi al 45’ vengono beffati in contropiede da Tarantino.

 

GIADA MACCARESE: Baroncini 5,5 (45’pt Salzano 6), Pota 5,5 (8’st Pompei 6), Menna 6,5 , Borghi 6,5 Scrocca 6, Gialli 6, Bello 6,5, Ubicini 6, De Luca 5,5 (14’st Babbucci 6,5) Colombini 6, Ponzio 7. All. Calce.

REAL POMEZIA: Caruso 6,5, Di Mauro 6,5, Piantadosi 6,5, Gallone 7, Morini 6,5, Latini 6,5, Mazzei 7, Torri 6 (36’pt Moi 6,5), Tarantino 7, Tumino 7,5, Di Stefano 7 (35’st Mariti 6). All. Greco.

Arbitro: Cocco di Frosinone

Reti: 31’ Di Stefano, 25’st Babbucci, 45’st Tarantino

Note: ammoniti De Luca, Colombini (G), Latini, Mazzei, Moi (R). Angoli 4-3. Recupero: 1’pt, 3’st.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli