24 settembre 2017

Best Woman, vince Soumiya Labani

Oltre 2.600 gli atleti schierati in via Bezzi alla partenza avvenuta come da programma alle ore 10, mentre solo 2239 sono quelli che hanno ultimato la gara passando sotto l’arco d’arrivo posto nell’impianto Sportivo Vincenzo Cetorelli. La vittoria della XXIII edizione della Best Woman è andata alla marocchina Soumiya Labani con il tempo di 00:34:16, al secondo posto si è classificata Annalisa Gabriele con 00:36:43 seguita da Giustina Menna cha ha chiuso in 00:36:48. “Sono felice di aver conquistato un trofeo così importante – ha detto Soumiya – Peccato aver disputato la gara con un forte vento che ha limitato la mia velocità. Però alla fine è andata bene”. In campo maschile ha vinto Boris Zakhatov, il quale l’ha percorsa in 00:31:40, al secondo posto si è piazzato Ioannis Magkriotelis con 00:31:51, seguito da Alex Ascenzi che con 00:32:09. I kenyani, grandi favoriti alla vigilia, hanno sbagliato percorso quando si involavano verso la vcittoria finale, ma poi non sono riusciti a riprendere la testa della corsa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli