23 settembre 2017

Biciclette, alle 12.00 il Carnevale

Protagoniste assolute saranno le biciclette, insieme a tricicli, tandem, risciò, tutte trasformate in originali e variopinti “ciclocarri” per un Carnevale che si propone di promuovere i temi dell’ecologia e della mobilità sostenibile.

Inoltre, in collaborazione con l’assessore comunale all’Ambiente, Roberta Ambrosini, con l’assessore comunale alla Scuola, Paolo Calicchio, l’Ati che si occupa della raccolta comunale dei rifiuti e il Central Market Da Vinci di Fiumicino, sono stati promossi dei Laboratori Creativi per i bambini delle scuole che hanno realizzato maschere e ciclocarri sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti. Oltre alla Pro Loco e al Comune di Fiumicino, il Carnevale è organizzato dalle associazioni WWF Oasi, Programma Natura, Comitato Cittadino Maccarese, Fondazione Anna Maria Catalano e Scuola di Musica Pantera Rosa.

Unico nel panorama nazionale, il Carnevale delle biciclette utilizza una formula tanto semplice quanto originale: quella di trasformare le biciclette, tricicli, tandem, risciò, in tanti divertenti ciclocarri invertendo la formula del classico carnevale dove il pubblico assiste sul marciapiede al passaggio di un corteo. In questo caso i protagonisti diventano gli spettatori che partecipano in massa con le loro bici alla festa insieme ai loro figli in un tripudio di fantasia, ironia e originalità.

“Vogliamo che Fregene diventi La Città delle biciclette – commenta Enrico Vanzina, presidente della Pro Loco di Fregene – Maccarese – dopo il successo delle prime edizioni, vogliamo far crescere ancora il carnevale e riproporlo, insieme al Comune di Fiumicino, anche d’estate, magari in occasione della Notte Bianca”.

“Nel Comune che presto sarà uno dei più ciclabili del Lazio con percorsi protetti e dedicati alle due ruote, il Carnevale delle biciclette potrebbe essere esteso a tutto il nostro territorio e diventare un simbolo dell’attenzione che intendiamo rivolgere alla qualità della vita per tutti, residenti e turisti”, dichiara il Sindaco Esterino Montino.

IL PROGRAMMA

Domenica 9 Marzo:
alle 12.00 viale Castellammare, verrà chiusa al traffico nel tratto tra viale della Pineta e via Marotta. A quel punto partirà il Carnevale delle biciclette con la passeggiata libera in bici e la “strada animata” da spettacoli musicali, di danza, con trampolieri, giocolieri, scuola di skate per bambini e risciò elettrici con autista che trasporteranno gratuitamente i più piccoli per la via.

alle 14.00, da viale Nettuno angolo via Marotta, partirà il corteo delle biciclette e dei ciclocarri (no maschere a piedi) che sfilerà con più passaggi lungo viale Castellammare;
alle 14.30, da viale Castellammare angolo via Cattolica, la seconda partenza, quella del corteo generale: alle biciclette e ai ciclocarri al completo si aggiungeranno i bambini delle scuole e le maschere a piedi per la parata finale che entrerà in Pineta dal cancello lungo viale Castellammare. Nel grande parco di 10 ettari si concluderà la festa, con le premiazioni, lo spettacolo degli artisti di strada, punti ristoro e dj set finale.

Punti ristoro:
Tavole calde e ristoranti su viale Castellammare prepareranno di tutto, la Pro Loco allestirà nella zona della Pineta un punto ristoro con distribuzione gratuita di 200 panini con wurstel per i bambini e poi vendita di panini con porchetta, salsiccia e bibite.

Per informazioni: 338.21.189.13

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli