24 ottobre 2017

Biogas, Graux: “intervenga la Commissione”

E non solo, visto che si parla di ulteriori grandi strutture analoghe nel territorio aeroportuale e ultima ipotesi all’interno della Fiera di Roma. Questo è un argomento, visto che parliamo di nuove tecniche per lo smaltimento dell’umido e nello stesso tempo per la produzione di energia elettrica, credo che sia arrivato il momento che la commissione speciale possa iniziare un percorso per chiarire i vari aspetti ambientali e di salute pubblica che vengono ormai ribattuti ovunque anche dai comitati ambientalisti.
Inoltre girano nel web dati ARPA LAZIO che indicano dei parametri di Diossido di Azoto in quantità più alta del consentito.
Sarei anche curioso conoscere il perchè i dati ARPA LAZIO siano in possesso di queste Associazioni e noi comuni mortali non abbiamo avuto il piacere di essere informati su questi dati importanti che mi confermano che l’inquinamento acustico (attendiamo la corte dei Conti per la risoluzione della tassa sul rumore IRESA che  i cittadini auspicano che si risolva presto) ed ambientale, visto anche che abbiamo a ridosso dell’aeroporto numerose attività agricole.
Il mio vuol essere un consiglio, ma la cosa è diventata oltre che tecnica di carattere politico visto che siamo sotto campagna elettorale ed un gruppo ben delineato di consiglieri ha da sempre preso sulle spalle la questione ambientale, senza dimenticare che se a Pizzo del Prete non si è posizionata la tanto famigerata discarica è anche grazie ai tanti consiglieri di maggioranza che hanno avuto il coraggio di sospendersi dalle loro funzioni proprio per mettere da parte qualsiasi rischio ambientale verso la popolazione.
Oggi dobbiamo prendere questo tema ambientale con attenzione e questo tutta la maggioranza che governa Fiumicino, approfondire gli argomenti, verificare, se necessario, anche con le associazioni la questione Biogas e l’inquinamento in generale, verificare in maniera approfondita il progetto AMA, controllare la convenzione e i costi che dovrebbero gravare all’Amministrazione.
Tale considerazione dovrà, a mio personale modo di intendere la politica, essere trasparente e chiara, proprio per rendere informata la popolazione. Anche perchè dovremo chiarire chi gioca nel populismo esasperato per le prossime elezioni e chi invece in maniera disinteressata cerca di informare la cittadinanza e la politica di un reale problematica.
Credo che non sia così difficile iniziare un percorso che oggi possiamo prendere  “per le corna”

Massimiliano Graux – Capogruppo Pdl Fiumicino

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli