21 settembre 2017

Bonifica ambientale, interviene la Guardia Costiera

Bonifica ambientale, interviene la Guardia Costiera

Nella mattinata di ieri, il Nucleo di Polizia Marittima e Tutela Ambientale della Guardia Costiera di Roma a seguito di vari sopralluoghi effettuati in diverse zone del litorale del Comune di Fiumicino, tra i quali la zona compresa tra via Passo della sentinella e il Faro, nell’area adiacente i frangiflutti nonchè in località Focene e più precisamente nei pressi di via del Pesce Luna, ha accertato la presenza di notevole quantità rifiuti di uso comune tra cui plastica, vetro, materassi, indumenti e altri oggetti domestici. Oltre al sequestro dell’area, il personale della Capitaneria sta formalizzando anche una denuncia contro ignoti all’Autorità Giudiziaria.
Le attività di bonifica concordate con il Comune di Fiumicino saranno programmate già nei prossimi giorni per assicurare il completo recupero dell’area. 
Proseguono, così, in maniera serrata i controlli della Guardia Costiera a tutela dell’ambiente lungo tutta la fascia costiera al fine di prevenire e contrastare fenomeni ormai purtroppo diffusi di abbandono di rifiuti speciali e nocivi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli