24 settembre 2017

Bonus beb

Infatti il sindaco Mario Canapini ha immediatamente dato disposizione, appena recepita la comunicazione “misure a sostegno della genitorialità” adottate con il DGR n. 662, all’Area Socio Sanitaria del comune di Fiumicino di predisporre tutti gli atti necessari per il recepimento delle istanze. Possono accedere al contributo le donne da almeno un anno residenti nel territorio laziale alla data di nascita e riconoscimento ovvero di adozione del figlio, anche sommando il periodo di residenza in più comuni del Lazio; possedere un indicatore della situazione economica equivalente uguale o inferiore a euro 20 mila; aver partorito e riconosciuto, ovvero adottato, secondo la normativa di cui alla legge 4 maggio 1983, n. 184 e successive modificazioni, uno o più figli nel periodo compreso tra il primo gennaio 2008 e il 31 dicembre 2008. Le richieste devono pervenire all’Amministrazione Comunale entro il 30 ottobre 2008 per le nascite o adozioni avvenute nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 settembre 2008 ed entro e non oltre il 31 gennaio 2009 per le nascite o adozioni avvenute nel periodo compreso tra il 1° ottobre ed il 31 dicembre, nonché per le nascite e adozioni avvenute nel corso del 2008 e per le quali non è stata ancora presentata domanda di contributo. Sarà l’amministrazione comunale a verificare il possesso dei requisiti da parte dei soggetti che hanno effettuato la richiesta e, in relazione all’esito dell’istruttoria, presentare istanza di finanziamento alla regione Lazio. “Abbiamo incaricato il Segretariato Sociale – ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Mario Canapini – a svolgere orientamento ed assistenza alle mamme per la compilazione e l’istruttoria delle istanze. Questo perché crediamo fondamentale agevolare in tutti i modi la possibilità di cogliere questa opportunità, che anche se piccola, sarà senza dubbio importante per affrontare le tante spese necessarie quando nasce un bambino”. “Sono già 15 le mamme che hanno fatto domanda di contributo – ha aggiunto l’assessore ai Servizi Sociali Vincenzo D’Intino – e invitiamo tutte le famiglie e le ragazze madri, se hanno i requisiti imposti dalla Regione, che hanno avuto o adottato un bambino nel 2008 a presentare la richiesta per il bonus bebè entro i termini previsti. Le modalità possono essere verificate sull’Albo Pretorio o sul nostro sito istituzionale www.fiumicino.net”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli