25 settembre 2017

Buche,

Servirà un mese di tempo per trovare il bandolo della matassa – spiega Graux – inoltre l’Assessorato ai Lavori Pubblici ha effettuato un attento monitoraggio dello stato delle strade e anche della loro proprietà, visto che Fregene non è tutta convenzionata come per esempio la Ex zona SAPI. Dopo esser stato sollecitato da tanti concittadini e aver scritto all’assessorato all’Urbanistica e al Lavori Pubblici, stanno arrivando i primi frutti. Infatti avevo chiesto a loro di farsi carico ad eventuali lavori in danno nei confronti della Ex Financo inadempiente alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade di Fregene. Sono soddisfatto – continua Graux – che il Sindaco sia pronto ad intervenire anche perché l’estate è alle porte e il sottoscritto è pronto a dare battaglia, se non ci sarà un segnale serio e costruttivo nel dare a questa località turistica quello che si merita”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli