22 ottobre 2017

Buche stradali, tutto come sempre

bucaviafertilia Nelle foto due soli esempi, via San Fruttuoso e via Fertilia. Sull’argomento è stato detto e scritto di tutto,  però se la seconda può considerarsi strada secondaria – ma non certo per chi vi abita – e quindi meno visibile e importante nella circolazione, questo non vale per la prima, via di collegamento con la posta molto frequentata, eppure, nonostante questo, sono parecchie settimane che la buca è lì, ben visibile in mezzo alla carreggiata. Dal che si desume ancora una volta una verità arcinota: non importa dove si crea una buca, dovunque accade non c’è alcuna certezza sui tempi di intervento. In fondo, che fretta c’è? 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli