21 ottobre 2017

Bullismo, ecco il lungometraggio Acis

Il lungometraggio, della durata di 18 minuti, con la regia di Fernanda De Nitto, narra una storia di bullismo e di legalità nella quale i protagonisti sono i bambini testimoni e partecipi di un progetto di giustizia e di condanna nei confronti di questo fenomeno, che può facilmente dilagare nella società contemporanea. Gli attori, tutti non professionisti, hanno un’età compresa tra i sei ed i diciotto anni. Quest’opera ha già avuto una notevole risonanza da parte dei media, avendo ricevuto durante le riprese la visita delle telecamere di Rai Uno “Uno Mattina” ed è già prevista la presenza alla presentazione di Rai Tre “Il Settimanale” e delle altre televisioni private romane e regionali che vorranno intervenire. Sono state invitate alla prima del lungometraggio le autorità locali, regionali e militari territoriali.  L’iniziativa è realizzata con il Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio L.R.29/93 e dell’Assessorato alla Scuola e Cultura del comune di Fiumicino.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli