22 settembre 2017

Calcinacci nel cassonetto, denunciato

È successo ieri mattina sul lungomare di Levante ai cassonetti che si trovano tra il Tirreno e il Point Break. Un uomo è stato sorpreso da una pattuglia mentre scaricava da un furgone circa 60 chili di materiale edile: tubi si plastica, fili idraulici, ferro, calcinacci. È stato facile constatare lo scarico visto che il cassonetto era stato svuotato dal camion pochi minuti. Il furgone è stato subito sequestrato dai carabinieri e l’uomo, che rappresentava una ditta di costruzioni di Roma, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria. Rischia una condanna penale di alcuni mesi oltre ad una salata sanzione amministrativa.

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli