22 settembre 2017

Campi nomadi in Provincia, domani vertice in Prefettura

Alle 15 l’incontro con i Sindaci dei comuni limitrofi alla Capitale per un esame congiunto delle problematiche connesse con gli insediamenti abusivi abitati dai nomadi, presenti quasi esclusivamente nella città di Roma, e per individuare aree idonee alla realizzazione di nuovi campi attrezzati. “L’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il sindaco Mario Canapini – parteciperà all’incontro nella consapevolezza che la questione nomadi presenta molti aspetti complessi e che difficilmente i Comuni della Provincia potranno aderire all’invito del Prefetto finalizzato ad individuare nuovi siti per delocalizzarli, almeno fino a quando i cittadini delle comunità locali non avranno concrete garanzie in ordine alla sicurezza pubblica il cui livello di percezione attualmente è molto basso. La quasi totalità dei Sindaci, compreso il sottoscritto, – ha concluso Canapini – argomentando con varie motivazioni, in alcuni casi anche fantasiose, sono certo che non aderiranno all’invito del Prefetto preoccupati essenzialmente delle reazioni negative dei concittadini da loro amministrati i quali sono sempre più esposti al rischio di reati contro la persona e contro il patrimonio”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli