21 settembre 2017

Campionato italiano di corsa campestre

Oltre 700 partecipanti dai 35 agli 80 anni provenienti da tutta Italia, si sfideranno a caccia del titolo italiano di categoria. È la prima volta che Fiumicino ospita un evento di atletica leggera di questo livello, grazie all’organizzazione dell’Atletica Villa Guglielmi capace di garantire alla Fidal la perfetta organizzazione del grande evento nazionale.  Alla manifestazione agonistica che si svolgerà all’interno del comprensorio dove è presente la  settecentesca Villa Guglielmi, che per la prima volta dopo il restauro sarà visitabile dal pubblico, saranno abbinate una serie di iniziative collaterali a carattere culturale. Il parco adiacente dove si svolgerà l’iniziativa, inserito nel parco protetto del litorale romano, sarà teatro da sabato 21 e domenica 22 di iniziative a carattere storico-culturale promosse in collaborazione con la Pro Loco e numerose Associazioni del territorio.  Tornando all’aspetto tecnico del Campionato italiano, la gara (alle 10 la prima partenza, alle 12.30 l’ultima) si svolgerà lungo un percorso di 2 chilometri ricavato all’interno del parco di Villa Guglielmi da ripetere varie volte secondo la fascia di età dei concorrenti. Al via, tra glia altri, campioni di razza come Marco Cacciamani, classe 1961, campione del mondo M45 nel 2008 della specialità e Sergio Agnoli, classe 1926, più volte campione del mondo di categoria su diverse distanze.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli