23 settembre 2017

Campo sportivo, cinque proposte per snellire il traffico

Via cesenatico lecceta

Dopo la chiusura della lecceta, sono state riscontrate alcune problematiche per quanto riguarda il traffico veicolare. Così l’Associazione Vivere Fregene, il Comitato Cittadino 2.15 e la Confcommercio Fiumicino hanno aperto un tavolo con il Comune di Fiumicino, tanto che ieri hanno effettuato un sopralluogo con il vicesindaco di Fiumicino Anna Maria Anselmi. “Il progetto è valido – dice Angelo Giavara, presidente di Vivere Fregene, anche a nome di Pietro Valentini (presidente Comitato Cittadino 2.15) e Franco Del Monaco (presidente Confcommercio Fiumicino) – è a servizio di tutta la località, ma non c’è più un collegamento tra via Cesenatico (nella foto) e la zona nei pressi del campo sportivo. Per questo, durante il sopralluogo, abbiamo formulato queste cinque proposte per snellire il traffico veicolare: divieto di sosta su un lato di via Marotta, nel tratto tra viale Castellammare e via Portovenere), in modo da rendere il traffico più fluido specialmente durante i giorni di mercato; spostare lo stop di via Marotta su via Maratea come è stato fatto per via Portovenere; spostare il mercato sul lato opposto di quello attuale, per permettere più parcheggi e per vedere se c’è la possibilità di lasciarlo aperto al traffico locale; così come previsto dalla convenzione Federici-Comune, aprire un collegamento diretto tra via Agropoli e via Paraggi; verificare la possibilità, come previsto dalla convenzione, di aprire un terzo accesso a Fregene da viale di Porto”. Le proposte saranno verificate dalla Polizia Locale per valutarne la fattibilità.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli