19 ottobre 2017

Canapini: “consegnerò fascia a Mauro”

“La collaborazione amministrativa e istituzionale con Mauro Gonnelli in questi anni è stata molto importante: abbiamo condiviso molto, discusso animatamente, ci siamo confrontati su temi che riguardavano l’amministrazione e la città – fa notare Canapini – Le nostre visioni dei problemi sono state spesso diverse. Ci dividono oltre venti anni. Ciò nonostante abbiamo sempre trovato una soluzione per condividere il percorso da seguire. La scelta di Mauro Gonnelli è una candidatura condivisa da tutti: colleghi di partito, quadri dirigenziali e liste civiche. E testimonia la volontà di rinnovamento e ricambio generazionale. Ho fatto il mio tempo, uscirò dalla scena dopo aver consegnato la fascia di primo cittadino a Mauro. Sono convinto che l’esperienza che ha acquisito negli anni, la conoscenza del territorio e la sua giovane età possano essere fondamentali per permettergli di terminare un percorso che la congiuntura economica internazionale, i tagli dei governi centrali e il patto di stabilità non c’hanno permesso di completare. Con lui la coalizione di centrodestra saprà rinnovarsi, apportando quegli elementi di novità che ormai tutti i cittadini si attendono”. “Le tante liste civiche che oggi sono sedute dietro questo tavolo danno la misura del forte rinnovamento e dell’ampio respiro della candidatura di Mauro Gonnelli, che va al di là del Pdl o del centrodestra per abbracciare un’area culturale molto vasta – dice Mario Baccini, leader dei Cristiano Popolari – Il mio appoggio è forte e convinto. Questa squadra è all’altezza del compito e della richiesta di buona politica che viene dai cittadini e dal tessuto produttivo del territorio. Mauro Gonnelli è una persona giovane, preparata, figlia di questo Comune, di cui conosce ogni sfumatura. Fiumicino ha bisogno di questo. Di una squadra che sappia cogliere le grandi sfide del domani, la questione aeroportuale e portuale, le infrastrutture, la piattaforma logistica, senza subirle ma al contrario amministrandole al meglio. L’appoggio e l’apporto che le tante liste civiche potranno dare al programma di Mauro Gonnelli sono la testimonianza di una candidatura innovativa e rivoluzionaria”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli