23 settembre 2017

Canapini:

“Premesso che la giustizia nei confronti del ragazzo farà il suo corso e quindi accerterà la responsabilità sulla vicenda e stabilirà la pena conseguente, la Città di Fiumicino condanna fermamente coloro i quali hanno elaborato e poi affisso i manifesti a sostegno del giovane, cosa questa che ha provocato forte indignazione nell’intera Comunità Cittadina”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli