26 settembre 2017

Candidato sindaco Udc, è scontro

Era presente un’ampia rappresentanza della base, degli iscritti, oltre che di associazioni e comitati delle varie zone del Comune costiero, a cui ha partecipato il capogruppo Udc in Regione Francesco Carducci. “Caroccia è stato eletto segretario all’unanimità tre mesi fa – ricorda lo stesso Carducci – con il mandato di preparare le prossime elezioni comunali e schierare l’Udc con una candidatura e un programma alternativo a centrodestra e centrosinistra. Una linea che nel frattempo è diventata, come tutti sanno, la linea del partito anche a livello nazionale, con Mario Monti che sfida Bersani e Berlusconi. Proprio per il consenso raccolto in occasione di quel congresso, si è ritenuto che nessuno meglio di Caroccia possa concretizzare questo mandato”. La decisione ha però subito generato non pochi malumori nell’Udc locale che qualche giorno fa aveva annunciato la candidatura a Sindaco di Mario Russo. “In merito al comunicato di Carducci, si evidenzia la distanza e la non conoscenza dell’autonomia del partito Udc di Fiumicino – dicono  Wilma Simonelli (Presidente del Partito) e i Consiglieri Roberto Merlini, Valerio Addentato, Danilo Rocca, Germano Scarabello e Fabio Rutigliano –  Riteniamo pertanto le affermazioni di Carducci e la relativa candidatura del suo prescelto a Sindaco una trovata fuori luogo ed in contrapposizione della maggioranza del partito locale che ha comunque una sua autonomia decisionale senza ingerenze da parte di personaggi lontani dal nostro territorio. A Carducci va il nostro buon proseguimento di campagna elettorale, invitandolo per il futuro ad essere più presente su questo territorio, come hanno fatto e continuano a fare da tempo gli Amici dell’Udc Pietro Sbardella e Luciano Ciocchetti”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli