19 ottobre 2017

Capitaneria, controlli sul Litorale

In particolare nelle zone di Fregene, Passoscuro e Maccarese, sono state riscontrate, oltre alla presenza di numerosi immobili, edificati abusivamente e locati ad uso abitativo, irregolarità concernenti innovazioni non autorizzate ad opera di gestori e proprietari di strutture balneari e chioschi (camminamenti, recinzioni, strutture in legno, etc.). A seguito di verifiche documentali e ripetuti sopralluoghi, di concerto con le competenti autorità, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia, anche nella giornata di mercoledì, in Località Passoscuro, il personale militare congiuntamente alla Polizia Municipale di Fiumicino ha provveduto ad effettuare il sequestro preventivo di aree e strutture per un totale di circa 200 metri quadri per innovazioni abusive e cambio di destinazione d’uso, che vanno a sommarsi ai circa 315 metri quadri posti sotto sequestro durante lo scorso mese di agosto. Detta attività continuerà al fine di garantire sia un corretto e trasparente utilizzo del bene pubblico, che la tutela dell’ambiente.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli