24 settembre 2017

Rifiuti nel campo, i Carabinieri li fanno togliere ai proprietari

Rifiuti nel campo, i Carabinieri li fanno togliere ai proprietari

Una considerevole quantità di mobili abbandonati su via di Santa Ninfa, a poca distanza dal cimitero. Molti dei quali erano andati a finire su un campo di carote.
Questo lo scenario che si era presentato davanti agli occhi di un agricoltore della zona all’inizio della scorsa settimana. Un gesto che ha insultato la natura ma anche chi cura quotidianamente quei terreni. Tra il mobilio, però, c’erano delle lettere che avevano come destinatario sempre lo stesso indirizzo. E allora sono stati allertati i Carabinieri che non hanno perso tempo a trovare i proprietari di tutti quei rifiuti ingombranti. E dopo averli rintracciati, nel pomeriggio di sabato li hanno accompagnati sul luogo della discarica per fargli ripulire il tutto.
Questa azione dei militari è insolita, ma dovrebbe essere presa a modello perché è la strada giusta per sconfiggere l’inciviltà. I proprietari del mobilio abbandonato si sarebbero affidati ai noti “svuota cantine” che sono soliti liberarsi dei rifiuti troppo facilmente. I cittadini e gli agricoltori ringraziano i Carabinieri.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli